Dott. Luigi Sghinolfi | Il tuo consulente personale di Marketing e Comunicazione.
Contattami: 340/0505454

Pubblicita: troppo spinta la pubblicità American Apparel viene censurata

Pubblicita: troppo spinta la pubblicità American Apparel viene censurata

Pubblicita: troppo spinta la pubblicità American Apparel viene censurata

Alcune delle foto dell’ultima campagna pubblicitaria del noto marchio d’abbigliamento American Apparel sono state bannate in Gran Bretagna perché considerate al limite della pornografia. Scelta giusta o eccessiva censura?

American Apparel è un marchio statunitense fondato nel 1989, data sin dalla quale l’azienda si è sempre caratterizzata per le sue scelte pubblicitarie. E’ conosciuta infatti anche perché disegna e stampa da sé le proprie campagne pubblicitarie la cui nota più evidente è l’essere provocative.

A quanto pare questa provocazione oggi non è più ritenuta sopportabile in particolare in Gran Bretagna dove la ASA (Advertising Standard Authority) ha mosso un provvedimento di censura di alcune delle foto dell’ultima campagna pubblicitaria perché ritenute “pornografiche, al limite dello sfruttamento del corpo della donna e dell’inappropriata sessualizzazione di giovani ragazze”

 

Presentazione

Sono Luigi Sghinolfi e sono esperto di marketing e comunicazione.
Da diversi anni offro supporto, dialogo professionale e consulenza a liberi professionisti e aziende nel definire e perfezionare strategie di marketing e azioni di comunicazione correlate.
Molti miei clienti hanno già ottenuto ottimi risultati in termini di crescita del proprio business e di visibilità sia offline che online.
Il mio approccio è di collaborazione, partnership e scambio di informazioni per offrire il massimo del valore nella consulenza.

Uffici e Contatti

Strada Maggiore,32, 40125, Bologna (BO)
Tel: 051.0828486
Fax: 051.0823284
Cell: 340.0505454
Email: luigi@jackpotstaff.com